Home / News Bitcoin : quotazione bitcoin / Bitcoin? Per il n.1 della Fed San Francisco non potrà mai sostituire il dollaro

Bitcoin? Per il n.1 della Fed San Francisco non potrà mai sostituire il dollaro

Bitcoin? Per il n.1 della Fed San Francisco non potrà mai sostituire il dollaro. Netta presa di posizione da parte di John Williams.

Bitcoin? Per il n.1 della Fed San Francisco non potrà mai sostituire il dollaro - bit dol

In un contesto in cui il prezzo di Bitcoin cresce, il presidente della Federal Reserve di San Francisco, John Williams, ha cercato di alimentare ulteriormente il dibattito affermando che, a proprio modo di vedere, la criptomoneta non può essere assimilata a una vera e propria valuta.

Dunque, anche se autorevoli voci come quella del CEO di Twitter (Jack Dorsey) predicono che Bitcoin sarà in grado di sostituire tutte le valute del mondo in circa 10 anni,  in realtà colui che è dirige la Fed San Francisco non sembra essere d’accordo e, anzi, non ha perso tempo nell’esporre i motivi per cui le criptovalute, Bitcoin in testa, non possono sostituire la moneta cartacea.

Come altri che mettono in discussione l’utilità di Bitcoin come valuta, Williams ha osservato che le criptovalute sono un asset volatile che rende difficile il pagamento del prezzo corretto per un articolo. In secondo luogo, Williams ha rammentato che mentre le banche centrali del mondo cercano di stabilizzare l’economia, anche aumentando o diminuendo la quantità di denaro circolante, Bitcoin ha una fornitura fissa pari a 20 milioni di unità.

“La criptovaluta non superano nemmeno il test di base di ciò che una valuta dovrebbe essere” – ha affermato, come riportato da CNBC.

Tuttavia, alcuni imprenditori non sembrano essere sulla stessa linea interpretativa e, anzi, già auspicano progetti per poter affrontare le carenze dell’utilizzo di criptovaluta. Più di recente, un piano che mira a mantenere il prezzo di una criptovaluta a 1 dollaro per unità, soprannominato Base, ha raccolto 133 milioni di dollari in finanziamenti di capitale di rischio. Il suo creatore, Nader Al-Naji, ha aggiunto che era a disagio a spendere Bitcoin, perché pensava che avrebbe potuto raggiungere un valore molto più alto, e che dunque stabilizzando i valori delle criptovalute si potrebbero avere molti benefici in termini di fruizione come mezzo di pagamento.

Naturalmente, questo non vuol dire che tutti i sostenitori della criptovaluta si sentano uguali. Il CEO di Twitter, Dorsey, ha infatti detto che personalmente ritiene che Bitcoin sarà presto usato come valuta. “Alla fine il mondo avrà una moneta unica, Internet avrà una moneta unica. Personalmente credo che sarà Bitcoin” – ha dichiarato Dorsey al Times.

E voi da che parte state?

Rate this post
Compra bitcoin con mastercard

About Roberto Rais

Grande appassionato di criptovalute, scrittore ormai da tempo per cripto-valuta.net

Guarda anche

Analisi dei prezzi di Bitcoin: BTC/USD è in testa verso il livello di $ 4,254 - Analisi dei prezzi di Bitcoin 310x165

Analisi dei prezzi di Bitcoin: BTC/USD è in testa verso il livello di $ 4,254

sulle cripto Analisi quotazione Bitcoin: Punti chiaveTendenza rialzista del BTC/USD nel medio termineTendenza nel breve …

Newsletter : tieniti aggiornato!

Ricevi in anteprima gli ultimi aggiornamenti

Noi rispettiamo la tua privacy
RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook