Home / News Tutte le Criptovalute / Criptovalute, come è andata la scorsa settimana

Criptovalute, come è andata la scorsa settimana

Criptovalute, come è andata la scorsa settimana: uno sguardo all’andamento delle più importanti valute digitali del mondo.

Criptovalute, come è andata la scorsa settimana - cripto3352 1024x576

La scorsa settimana le principali criptovalute si sono rafforzate o hanno consolidato le proprie posizioni in maniera discretamente correlata.

In particolare, nella settimana in esame, sei delle otto principali criptovalute hanno chiuso in modo positivo, mentre due criptovalute hanno ottenuto una prestazione negativa, sebbene inferiore al – 5%. Si tratta di un miglioramento rispetto alla settimana precedente, quando invece le criptovalute avevano uniformemente chiuso in negativo il periodo di analisi.

Per quanto concerne le migliori prestazioni, Monero è in testa, e la settimana scorsa ha guidato il comparto con una performance di crescita di 64,57 dollari, o il + 23,2%, terminando così a 342,80 dollari. A livello tecnico, Monero viene poi seguita da Bitcoin, che ha guadagnato l’8,5% la scorsa settimana chiudendo a 11,029,99 dollari.

Bitcoin sta tentando di raggiungere un nuovo punto di massima nel 2018, mettendo nel mirino quota 12.000 dollari. La scorsa settimana la più nota criptovaluta del mondo ha guadagnato 863,9 dollari, o l’8,5%, chiudendo a 11,029,99 dollari.

IOTA ha ottenuto il secondo miglior risultato della scorsa settimana, con un rialzo di 0,21 dollari, o del 12,1%, a 1,92 dollari. Ha comunque poi faticato a salire ancora dopo il picco di 2,21 dollari di tre settimane fa, e il conseguente ritracciamento.

Rate this post
Compra bitcoin con mastercard

About Roberto Rais

Grande appassionato di criptovalute, scrittore ormai da tempo per cripto-valuta.net

Guarda anche

stablecoin

Le stable coin sono delle criptovalute? Cosa sono?

sulle cripto Stable coin di che cosa si tratta?Come le criptovalute, le stable coin sono …

Newsletter : tieniti aggiornato!

Ricevi in anteprima gli ultimi aggiornamenti

Noi rispettiamo la tua privacy
RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook