Home / Tutti gli Exchange, News, trading / Criptovalute, il Canada propone una regolamentazione sugli exchange

Criptovalute, il Canada propone una regolamentazione sugli exchange

Criptovalute, il Canada propone una regolamentazione sugli Exchange. Ecco le novità che presto potrebbero essere applicate.

Criptovalute, il Canada propone una regolamentazione sugli exchange - canada criptovalute

Le autorità canadesi di regolamentazione finanziaria stanno valutando l’introduzione di regole più rigide per gli exchange di criptovaluta operanti nel Paese.

In particolare, la CSA e l’IIROC hanno pubblicato un documento di consultazione giovedì scorso, domandando un contributo attivo da parte della comunità finanziaria su come sviluppare i requisiti normativi per le piattaforme di criptovaluta.

L’emergere di attività digitali e crittografiche continua ad essere un’area di crescente interesse”, ha dichiarato Andrew J. Kriegler, presidente e CEO della IIROC in una dichiarazione, aggiungendo che “dobbiamo adattarci all’innovazione e fornire chiarezza al mercato su come i requisiti normativi potrebbero essere meglio adattati e applicati a questi modelli di business unici, mantenendo al contempo l’obiettivo principale della protezione degli investitori”.

Rischi Criptovalute

Considerando le caratteristiche “nuove” e i rischi delle criptovalute, le autorità di regolamentazione hanno proposto di applicare le stesse leggi sui valori mobiliari, laddove imponibili. Ad esempio, se le criptovalute vengono accomunate ai titoli e/o ai derivati negoziati in borsa, gli exchange diverrebbero soggetti ai requisiti regolamentari in materia di titoli e/o derivati. La maggior parte dei “token” hanno d’altronde comportato la distribuzione di titoli, di solito come contratti di investimento – aggiungono poi dalle authority di regolamentazione.

Ad ogni modo, per il momento gli analisti canadesi sono del parere che le piattaforme di criptovaluta siano di natura ibrida, nel senso che possono svolgere le funzioni di uno o più palyer di mercato, compresi i sistemi alternativi di negoziazione, le borse, i negoziatori, i depositari e le agenzie di compensazione. Pertanto, le autorità dovrebbero considerare in modo più specifico la predisposizione di una serie di requisiti normativi “su misura” per affrontare i rischi e le caratteristiche delle piattaforme di criptovaluta.

Attualmente, nessuno degli exchange di criptovaluta in Canada è riconosciuto come scoietà di gestione del mercato regolamentato, né è autorizzato ad operare in tal senso.

Rate this post
Compra bitcoin con mastercard

About Roberto Rais

Grande appassionato di criptovalute, scrittore ormai da tempo per cripto-valuta.net

Guarda anche

Giappone, giovane arrestato per furto di 134 mila dollari di criptovalute - hacker5 310x165

Giappone, giovane arrestato per furto di 134 mila dollari di criptovalute

Giappone, giovane arrestato per furto di 134 mila dollari di criptovalute. Nuovo caso criminale nel …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Newsletter : tieniti aggiornato!

Ricevi in anteprima gli ultimi aggiornamenti

Noi rispettiamo la tua privacy
RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook