Home / News Tutte le Criptovalute / Dal co-fondatore di Uber arriva una nuova criptovaluta

Dal co-fondatore di Uber arriva una nuova criptovaluta

Dal co-fondatore di Uber arriva una nuova criptovaluta: un progetto piuttosto interessante cui partecipare gratuitamente.

Dal co-fondatore di Uber arriva una nuova criptovaluta - eco

Garrett Camp, l’imprenditore meglio noto per essere uno dei co-fondatori di Uber, e fondatore dell’acceleratore / fondo di venture Expa, sta lanciando una propria criptovaluta. Denominata Eco, Camp ha affermato di desiderare che sia una valuta digitale globale che possa essere utilizzata come strumento di pagamento in tutto il mondo per le transazioni di uso quotidiano.

Stando a quanto afferma ancora Camp, all’inizio ci saranno un trilione di token, di cui il 50% attribuito al primo miliardo di utenti che si registreranno. Il 20% andrà alle università che gestiscono i nodi, il 10% andrà ai consulenti, il 10% andrà ai partner strategici e il 10% andrà a una nuova Fondazione Eco che sarà responsabile della creazione e della manutenzione della rete. Camp e un piccolo numero di partner affiliati ad Expa doneranno anche 10 milioni di dollari alla Fondazione, quale budget iniziale operativo.

Ancora, Camp ha segnalato come non ci sarà alcuna ICO, e come dunque non verranno raccolti fondi per il progetto. Ma quali sono i valori aggiunti che Eco potrebbe apportare?

Innanzitutto, la moneta desidera utilizzare solo nodi “verificati” per il supporto di rete e per le conferme delle transazioni. Il che significa, in altri termini, che un utente anonimo non può eseguire un nodo e confermare transazioni come potrebbe invece fare sulla rete di Bitcoin. Sebbene ciò rimuova sostanzialmente il 51% degli attacchi o altri atti di frode, significa anche che il progetto non sarà veramente decentrato.

In secondo luogo, Eco avrà un grande numero di token (un trilione, almeno inizialmente) e semplici app web e mobili. Questo è probabilmente il tentativo del progetto di essere più user friendly, abbattendo il fatto che molti utenti non abituali sono spaventati dagli alti prezzi dei token. Allo stesso modo, la presenza di app web e mobili permetterà ai wallet di essere facilmente accessibili a chiunque, indipendentemente dalle capacità tecniche.

Non ci resta che attendere novità!

 

Rate this post
Compra bitcoin con mastercard

About Roberto Rais

Grande appassionato di criptovalute, scrittore ormai da tempo per cripto-valuta.net

Guarda anche

Adesso l'XRP di Ripple può essere utilizzato in oltre 3,3 milioni di negozi online - ripple xrp online store 310x165

Adesso l’XRP di Ripple può essere utilizzato in oltre 3,3 milioni di negozi online

Gli utenti adesso possono scaricare il plugin su GitHub e seguire le istruzioni fornite per …

Newsletter : tieniti aggiornato!

Ricevi in anteprima gli ultimi aggiornamenti

Noi rispettiamo la tua privacy
RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook