Stabilizzazione dei prezzi delle crypto e cambio di strategia per i trader

I prezzi di Bitcoin ed Ether si stabilizzano mentre i trader adottano l’approccio Wait-and-See

I prezzi di Bitcoin ed Ether si stabilizzano mentre i trader adottano l'approccio Wait-and-See - bitcoin ethereumDopo aver visto una ripresa all’inizio di questa settimana, le criptovalute sono rimaste stabili intorno allo stesso valore a partire da venerdì pomeriggio. Bitcoin (BTC) ed Ether (ETH) sembrano essere in un periodo di consolidamento in cui i prezzi oscillano in un intervallo ristretto, mostrando un sentimento di indecisione tra i trader.

È in corso una ripresa dei mercati

I mercati tradizionali, nel frattempo, stanno continuando a riprendersi dai record di disoccupazione degli Stati Uniti dovuti all’epidemia di coronavirus, ed un pacchetto di fondi di sostegno da 2 trilioni di dollari sta per essere approvato dal presidente degli Stati Uniti Donald Trump.

La Federal Reserve “e le politiche fiscali hanno evitato un indebolimento economico e finanziario accelerato dai recenti avvenimenti. Sfortunatamente, non possono evitare una recessione profonda e improvvisa con conseguente allarmante disoccupazione e chiusure di imprese”, Mohamed A. El-Erian, capo consigliere economico presso Allianz, ha scritto in un tweet.

I mercati cripto si stanno consolidando

Su volumi bassi, le variazioni di prezzo del bitcoin si sono ridotte, rimanendo in un range di quotazione 6.400- 6.900 dollari per BTC dal 24 marzo. Ciò ha avvicinato le medie mobili della criptovaluta a 10 giorni e 50 giorni.”Penso che il bitcoin sia appena uscito dal suo range di crash che andava da 4.000 a 5.000 dollari, molto prima che della potenziale ripresa delle azioni tradizionali.

Nel frattempo, altri mercati più sicuri come quelli obbligazionari e l’oro si sono consolidati”, ha affermato Siddharth Jha, un ex analista di Wall Street che ora si è concentrato sulla tecnologia blockchain all’avvio di Arbol.In effetti, l’oro ha iniziato a consolidare le medie mobili dal 27 marzo.

“Alcune persone che stimo dicono che l’oro è un affare sicuro in questo momento”, ha affermato Rupert Douglas, responsabile dello sviluppo aziendale per le vendite istituzionali presso Koine, un gestore patrimoniale digitale. “Forse lo è, forse l’argento salirà alle stelle, ma se non lo farà e verrà quotato più in basso, sarà bitcoin a prendere il suo posto?”

In questo momento non esiste una decisione migliore di un’altra nel trading

Il crollo del 12 marzo è ancora fresco nelle menti dei trader di criptovalute e dei gestori di fondi, e chiunque si rende conto che non esiste una decisione migliore di un’altra in questo momento nel trading.

“I mercati devono essere saturi affinché le persone possano cercare un rendimento incrementale. Inoltre, molte aziende si stanno leccando le ferite a causa del debacle post-BitMEX “, ha detto Vishal Shah, fondatore di Alpha5, un nuovo exchange di derivati ​​sostenuto da grandi fondi cripto.

Shah si riferiva ai 700 milioni di dollari di liquidazioni su BitMEX avvenute il 12 marzo. Ciò ha causato problemi all’ecosistema DeFi basato sulla rete Ethereum, che si fonda sul prezzo dell’Ether per garantire stabilità. Non sorprende che l’ether si sia consolidato, sebbene venerdì si sia visto un po ‘di volume.

“Dopo un grave arresto ed un successivo rimbalzo, i mercati spesso si consolidano per qualche tempo per vedere in che modo possano svilupparsi i flussi”, ha detto Jha di Arbol.

DutchEnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish