Il co-fondatore di Apple, Steve Wozniak, fa causa a YouTube per le truffe tramite Giveaway Bitcoin

Il co-fondatore di Apple, Steve Wozniak, fa causa a YouTube per le truffe tramite Giveaway Bitcoin - 5c77b7fa2628982c7e377442 1024x768Il co-fondatore di Apple Steve Wozniak ha citato in giudizio il gigante del video-sharing YouTube e la sua società madre Google per aver presumibilmente consentito truffe tramite giveaway bitcoin usando immagini di lui o di persone che hanno una somiglianza con lui, per prosperare sulla sua piattaforma.

Una nuova causa contro YouTube

Wozniak è stato uno dei 18 querelanti che hanno presentato la causa la settimana scorsa in cui, oltre a danni, si chiede un provvedimento per cui YouTube debba rimuovere tutte le truffe e le promozioni del tipo giveaway bitcoin – qui la quotazione – in cui sono stati usati il nome e l’immagine di Wozniak.

La causa ha elogiato Twitter per aver agito “rapidamente e con decisione” nel chiudere gli account dannosi e “proteggere i suoi utenti dalla truffa” facendo riferimento alla risposta della piattaforma al cyberattacco coordinato di questo mese, tramite il quale un gruppo di hacker ha ottenuto l’accesso a una serie di account Twitter verificati e ha pubblicato un messaggio crittografato.

Wozniak non è il primo ad agire contro YouTube per truffe in ambito cripto. All’inizio di quest’anno, Ripple Labs, insieme al CEO Brad Garlinghouse, ha citato in giudizio la piattaforma per truffe con la solita tecnica dei finti giveaway XRP che stavano causando danni monetari e di reputazione alla società.

Wozniak: YouTube e Google complici dei truffatori

Secondo la nuova denuncia presentata alla Corte Superiore dello Stato della California, nella contea di San Mateo, YouTube ha “messo in evidenza un flusso costante di video e promozioni di truffe che usano illecitamente immagini e video del querelante Steve Wozniak e di altri famosi imprenditori tecnologici, truffando gli utenti di YouTube per milioni di dollari”.

La causa sosteneva che le immagini e le somiglianze di altri noti imprenditori, tra cui Bill Gates, Elon Musk e Michael Dell, venivano sfruttate anche in queste truffe. Secondo gli screenshot allegati nella denuncia, le truffe che coinvolgono Wozniak utilizzano immagini e video che dicono agli utenti che l’imprenditore parteciperà ad un evento live di giveaway “BTC”.

La causa sostiene che i post “convincono” gli utenti a trasferire la loro criptovaluta promettendo che, dopo un periodo di tempo limitato, “ne riceveranno il doppio in cambio”. “YOUTUBE e GOOGLE hanno compiuto l’ulteriore passo di promuovere e trarre profitto da queste truffe fornendo pubblicità a pagamento che prendevano di mira gli utenti che avevano maggiori probabilità di essere danneggiati”, ha affermato la causa.

Wozniak sta accusando gli imputati YouTube e Google di violare il diritto alla pubblicità, di appropriamento indebito del suo nome e della sua immagine, nonché di aiutare e favorire la frode e la negligente incapacità di proteggere gli utenti.

“L’incapacità degli imputati di mettere in guardia gli utenti era intenzionale, maliziosa, oppressiva, fraudolenta e/o in azzardata inosservanza dei diritti dei querelanti, dando così diritto ai querelanti di richiedere danni punitivi”, è affermato nella causa. Wozniak richiede un processo da parte della giuria su tutte le questioni attendibili e i danni che includono spese legali e qualsiasi “guadagno, profitto o vantaggio erroneamente ottenuto dagli imputati”.

Comments (No)

Leave a Reply

ArabicDutchEnglishFilipinoFrenchGermanItalianPolishPortugueseRussianSpanish