McDonald Cina rilascia il suo primo “Big Mac” NFT

McDonald Cina rilascia il suo primo "Big Mac" NFT - mcdonalds free mealsMcDonald Cina, la filiale cinese della multinazionale americana di fast food fondata nel 1940, ha annunciato che sta rilasciando il suo primo NFT, il “Big Mac Cube” che è modellato sul popolare sandwich della catena di fast food.

L’uscita della collezione NFT è programmata insieme al 31° anniversario di McDonald Cina da quando è entrata nel mercato della Cina continentale. Secondo il comunicato stampa, anche McDonald Cina sta aprendo ufficialmente il suo nuovo quartier generale a Shanghai, il cui design ha ispirato la creazione dell’arte NFT.

Nuovi sviluppi per la popolare catena di fast food

Il Big Mac Cube NFT è il primo drop di una serie di 188 opere d’arte da collezione token non fungibili che verranno rilasciate per i suoi dipendenti e clienti in franchising come regali in edizione limitata. Il Big Mac Cube è formato come “un’opera creativa digitale dinamica tridimensionale ispirata allo spirito del marchio di McDonald’s”, così come la forma dell’edificio di nuova concezione della nuova sede, attingendo dalla struttura stessa, con il design rappresentato attraverso i colori distintivi dell’azienda: rosso, arancione e giallo.

“McDonald’s è un marchio giovane e di tendenza, da sempre attento alle tendenze della moda e alla tecnologia all’avanguardia”, condivide Zhang Jiaying, CEO di McDonald’s in Cina.

Secondo il comunicato stampa, l’azienda di fast food ha anche progettato questi NFT sulla base dei cinque valori aziendali con cui l’azienda si orienta: servizio, tolleranza, integrità, comunità e famiglia; oltre a tre parole chiave: amore, tecnologia e tendenza. Le parole chiave e i valori richiesti per le NFT sono stati generati e progettati per creare otto scene tridimensionali combinate con la forma della struttura della nuova sede, creando un “grande nulla”.

“Il nuovo quartier generale di McDonald’s China è un nuovissimo sviluppo di McDonald’s China. Pietre miliari. In questo momento speciale, utilizziamo la forma di NFT per condividere l’innovazione, la digitalizzazione e l’arte di tendenza di McDonald’s con dipendenti e consumatori”. Jiaying osserva, per quanto riguarda l’ispirazione dietro le NFT.

McDonald’s si unisce ad altre famose catene

La prima incursione di McDonald’s negli NFT arriva sulla scia di altre catene di fast food e franchise popolari che approfondiscono il gioco NFT, con Taco Bell, Burger King e persino Budweiser, che rilasciano i loro rispettivi NFT.

“NFTacoBells” di Taco Bell è stato lanciato lo scorso marzo, con 25 pezzi esauriti su Rarible in meno di 30 minuti. La campagna NFT di Burger King è stata lanciata con Sweet, una piattaforma NFT, che ha rilasciato la sua iniziativa “Keep It Real Meals” come codici QR che appaiono su oltre sei milioni di confezioni di pasti in tutta la sua catena. I codici QR sbloccano un oggetto da collezione digitale, che a sua volta può sbloccare NFT bonus.

Il mese scorso, è stato riferito che McDonald’s è diventato effettivamente il primo grande ristorante fast-food ad accettare Bitcoin come opzione di pagamento, a causa della legge sui bitcoin di El Salvador che ha implementato la politica.

E voi cosa ne pensate di questa incursione di McDonald’s nel panorama delle criptovalute, tramite gli NFT? Voi avete già iniziato a investire in questi oggetti non tangibili o siete ancora restii?

Comments (No)

Leave a Reply