MicroStrategy acquisisce altri 5000 Bitcoin versando 243 milioni di dollari

MicroStrategy acquisisce altri 5000 Bitcoin versando 243 milioni di dollari - microstrategy bitcoinProprio mentre il prezzo di Bitcoin (quotazione BTC) scende sotto i 45.000$, indovina chi è a fare shopping? Bene, uno degli ardenti sostenitori di Bitcoin, MicroStrategy di Michael Saylor ha acquistato altri 5050 Bitcoin per un valore di 243 milioni di dollari.

Salgono le partecipazioni

Il recente acquisto è avvenuto per un prezzo medio per BTC di 48.099$. Con questo, le partecipazioni totali in Bitcoin di MicroStrategy ammontano a 114.042 bitcoin con un investimento netto aggregato di 3,16 miliardi di dollari a un prezzo medio di 27.743$.

Nell’ultimo anno, MicroStrategy ha effettuato acquisti aggressivi di Bitcoin. Il suo fondatore Michael Saylor vede un enorme potenziale in BTC e desidera mantenerlo per il prossimo decennio. Come abbiamo riportato in precedenza, le cosiddette ‘balene’ Bitcoin hanno iniziato ad accumulare con la recente correzione dei prezzi. Nell’ultima settimana, le balene Bitcoin hanno accumulato più di 50.000 BTC per un valore di 2,2 miliardi di dollari nel giro di quattro giorni. Questo dimostra chiaramente che i grandi operatori del mercato sono ancora rialzisti su Bitcoin.

Inoltre, l’interesse istituzionale per Bitcoin rimane al suo apice. Diversi hedge fund e altri operatori di mercato tradizionali stanno cercando di ottenere un’esposizione a Bitcoin.

Mentre MicroStrategy ha annunciato il suo recente acquisto di BTC, la società e il suo fondatore Michael Saylor sono stati accusati di frode e inganno. L’analista di criptovalute anonimo popolare come Mr. Whale su Twitter ha accusato Saylor di “pump and dump”.

Michael Saylor affronta forti accuse

Citando alcuni dati del passato credibili, il signor Whales afferma che Michael Saylor è stato uno dei principali perdenti durante la bolla tecnologica, nota anche come bolla delle dot-com alla fine degli anni ’90. L’anonimo analista/critico di criptovalute osserva che Michael Saylor ha perso l’incredibile cifra di 13,2 miliardi di dollari, che si è rivelata la perdita finanziaria più grande e più veloce di allora. A quel tempo, anche la SEC degli Stati Uniti ha avviato un’indagine sull’affare di Saylor e lo ha accusato di essere una frode.

In una critica a parole forti, il signor Whale chiama Saylor un “venditore di olio di serpente definitivo”. Inoltre:

“Mentre molti massimalisti di Bitcoin vedono Saylor come un visionario e i piccoli acquisti di Bitcoin di MicroStrategy come un esempio di ‘massiccia domanda istituzionale’, un’agenda più misteriosa diventa molto chiara quando ci si immerge nel passato corrotto, fraudolento, tossicodipendente e ingannevole di Michael Saylor”.

Ha inoltre aggiunto che i fallimenti di Saylor derivano da anni di “pratiche contabili negligenti e leadership complessivamente terribile”. Inoltre, l’analista mostra la prova delle critiche passate di Saylor a Bitcoin.

L’analista sottolinea anche la strategia di uscita di MicroStrategy. Qualunque cosa sia, non si può dire con certezza quanto esattamente sia vero. Saylor, tuttavia, continua a ricevere un grande sostegno dai sostenitori dell’industria delle criptovalute.

Commentando il recente annuncio, il popolare Anthony Pompliano si è congratulato con Saylor dicendo: “Congratulazioni. I tuoi azionisti sono fortunati ad averli guidati nel futuro :)”.

Comments (No)

Leave a Reply