Panama vuole legalizzare le valute digitali con una nuova legge

Panama vuole legalizzare le valute digitali con una nuova legge - closeup waving flag panama with grungy textures 1 1Un legislatore panamense ha presentato un disegno di legge che cerca di rendere le valute digitali un metodo di pagamento alternativo in un momento in cui la controversa legge sui Bitcoin è entrata in vigore in El Salvador.

Ricordiamo ai nostri lettori che per investire in criptovalute, è già possibile utilizzare software di trading automatico come Bitcoin Pro.

Panama diventerebbe un paese più appetibile

Gabriel Silva, un membro del Congresso panamense, ha svelato l’ultimo disegno di legge su Twitter, affermando che cerca di “rendere Panama un paese compatibile con la blockchain, le risorse crittografiche e Internet”. Silva ritiene che il disegno di legge, noto come legge sulle criptovalute, creerà migliaia di posti di lavoro, renderà il governo trasparente e attirerà investimenti.

Silva ha anche propagandato il supporto per l’innovazione e l’espansione dei prodotti e servizi finanziari esistenti come alcuni degli altri vantaggi della legge sulle criptovalute.

Il disegno di legge riconosce la rapida crescita della penetrazione di Internet a Panama negli ultimi anni e come ciò abbia svolto un ruolo importante nella crescita dell’economia del paese. La tecnologia blockchain e le valute digitali sono la fase successiva di questa crescita e Panama non può rischiare di rimanere indietro, secondo il disegno di legge proposto.

La legge sulle criptovalute ha fatto molte cose giuste, incluso sfatare il mito secondo cui le valute digitali sono un paradiso criminale.

“…in pratica, il loro uso per attività illecite è piuttosto basso. Secondo le statistiche di Chainanalysis, nel 2019 l’attività criminale che utilizzava le criptovalute rappresentava solo il 2,1% di tutto il volume delle transazioni di criptovaluta e nel 2020 l’attività illecita che utilizzava le criptovalute era scesa allo 0,34%”.

Inoltre, la blockchain consente alle autorità di tracciare facilmente qualsiasi attività illecita poiché è trasparente e immutabile.

Alcune dicerie sono vecchie a morire

Tuttavia, la proposta di legge ha anche sbagliato a sottolineare alcuni aspetti. Il più grande, e tra i più comuni, è che le valute digitali sono “potenziali investimenti a lungo termine e coperture contro l’inflazione”. Questa narrativa, che è stata ampiamente venduta dalla fazione pro-BTC, va contro la visione di Satoshi di Bitcoin come denaro elettronico peer-to-peer.

La legge sui bitcoin di El Salvador è entrata in vigore questa settimana (il 7 settembre nello specifico e non senza polemiche, proteste e azioni legali). Panama intende evitare la controversia che ha portato alla dissidenza, costringendo l’uso della valuta digitale. La legge di El Salvador richiede a tutti gli agenti economici di accettare pagamenti in BTC, che lo vogliano o meno.

A Panama, l’accettazione della valuta digitale da parte dei commercianti sarebbe facoltativa, con la futura legge che riconosce le valute digitali solo come metodi di pagamento alternativi.

E voi cosa ne pensate di questo passo in avanti verso le criptovalute fatto da Panama? Il sud America potrebbe diventare la nuova economia trainante del mondo? Fatecelo sapere nei commenti qui sotto.

Comments (No)

Leave a Reply