Perché gli ultimi token azionari di Binance potrebbero metterlo nei guai

Perché gli ultimi token azionari di Binance potrebbero metterlo nei guai - shutterstock 1525494506La piattaforma di criptovaluta leader a livello mondiale, Binance, potrebbe ricevere delle multe dalla Germania e da altri paesi europei per una presunta violazione delle leggi europee in materia di quotazione di token azionari e investimenti da parte delle società.

L’Autorità Federale di Vigilanza Finanziaria Tedesca – BaFin (Bundesanstalt fuer Finanzdienstleistungsaufsicht), ha avvertito Binance che potrebbe ricevere una multa fino a 6 milioni di dollari se non vengono prese misure per affrontare la violazione.

Binance all’inizio della scorsa settimana ha annunciato i suoi piani per lanciare ulteriori token azionari di tre società Fortune 500 e portare così il conteggio a cinque sulla sua piattaforma. Tuttavia, è stato accusata di non aver seguito il giusto processo, per non aver pubblicato un prospetto per gli investitori, prima dell’annuncio di nuove inserzioni.

Prospetto per gli investitori e UE

Un prospetto per gli investitori è un documento legalmente certificato fornito da una società che cerca di raccogliere capitali o dalla parte che agisce per suo conto presso il pubblico. Ecco di quali informazioni consiste:

  • Dettagli della principale linea di business dell’azienda.
  • Lo stato attuale delle finanze della società emittente e le politiche relative al modo in cui sono detenute le azioni.
  • Il volume totale e il valore unitario dei titoli offerti per l’acquisto e la negoziazione.

Nell’UE, un prospetto per gli investitori approvato in un paese diventa vincolante per tutti gli altri paesi membri e qualsiasi tentativo di raccogliere capitali, digitalmente o non digitalmente, deve soddisfare tutti i requisiti legali in conformità con la sua risoluzione del piano d’azione per l’Unione dei mercati dei capitali 2017/1129, tra cui la presentazione da parte della società emittente di un prospetto per gli investitori adeguatamente documentato.

I token azionari che sono l’equivalente digitale delle azioni negoziate di una società nel mercato azionario, sono diventati il ​​modo più nuovo di raccogliere capitali attraverso il pubblico, con molte società che ora li emettono come complemento alle loro quotazioni tradizionali.

Rimanere al top sembra più difficile per Binance

Binance ha fatto molta strada fino alla sua attuale posizione e i miliardi di transazioni che avvengono ogni giorno e che elabora comodamente, sono una testimonianza della preferenza della piattaforma da parte di molti in tutto il mondo. Ma a quanto pare, rimanere al top è molto più difficile che arrampicarsi fino alla vetta. Forse, è questa spinta alla rilevanza coerente che alimenta l’entusiasmo di Binance di consolidare ed estendere la sua posizione di mercato di vertice in altri settori delle criptovalute diversificando, prima con i token azionari e più recentemente con gli NFT.

All’inizio di quest’anno, quando Binance ha annunciato i suoi piani per approfondire il business dei token azionari, molti investitori hanno avvertito della possibilità di affrontare molti problemi legali. Specialmente in paesi che devono ancora prendere una posizione normativa definitiva sulle criptovalute o definire quale tipo di asset sono. Sembra che questi avvisi siano arrivati prima del previsto.

Comments (No)

Leave a Reply