Shiba Inu e Dogecoin: le criptovalute più cercate su Google USA nel mese di novembre

Shiba Inu e Dogecoin: le criptovalute più cercate su Google USA nel mese di novembre - dogecoin shiba INUChi pensa che le criptovalute meme siano inutili a questo punto potrebbe voler rivedere le proprie aspettative. Uno studio recente suggerisce che in gran parte degli Stati Uniti, le persone sono più interessate alle monete meme a tema cucciolo come Dogecoin o Shiba Inu che ai grandi progetti seri che pretendono di essere una rivoluzione finanziaria.

Sebbene Bitcoin ed Ether occupino oltre il 60% della capitalizzazione di mercato totale di tutte le criptovalute, nel 2021 Dogecoin e Shiba Inu hanno conquistato il cuore degli americani, facendo tendenza in 30 dei 50 Stati Uniti.

Dogecoin conquista quasi la metà degli Stati Uniti

Secondo uno studio della società di ricerca The Advisor Coach coperto da Business Insider, il mese scorso ci sono state una media di 7 milioni di ricerche di contenuti su Dogecoin. Un tale livello di interesse supera le medie per Bitcoin ed Ethereum messi insieme. Secondo Business Insider, tale picco può essere collegato all’influenza del Dogefather:

“L’aumento degli interessi può essere parzialmente attribuito all’approvazione di Elon Musk che ha dichiarato all’inizio dell’anno che Tesla avrebbe accettato dogecoin come forma di pagamento”.

E sebbene la popolare pubblicazione finanziaria The Motley Fool cataloghi Dogecoin come un “token pubblicizzato senza praticamente alcuna utilità nel mondo reale”, sembra che le cose potrebbero cambiare nel prossimo futuro con una serie di investimenti di capitale e l’interesse di Elon Musk nel migliorare il codice di Doge per adattarlo agli standard di usabilità globali.

Dogecoin è la valuta più popolare in 23 stati americani, tra cui Florida, Hawaii, New Jersey e Arizona. Gli Stati Uniti, infatti, sono il Paese con il maggior numero di ricerche complessive di Dogecoin, con 97 punti su 100 in Google Trends, secondo solo alla Turchia – che conta una frazione della popolazione.

Shiba Inu vuole essere il cane alfa

Shiba Inu non è molto indietro. Lo spin-off Dogecoin domina già le ricerche in California (l’hub tecnologico degli Stati Uniti), Washington, Nevada, Wyoming, Texas, North Carolina e New York.

Proprio per contrasto, Bitcoin regna in 10 stati ed Ethereum in 8. Cardano è il preferito del Colorado.

Il mercato delle criptovalute meme è emerso come una sorta di fenomeno sociale durante la pandemia di coronavirus. Le criptovalute come Dogecoin, Shiba Inu, Floki Inu e altre hanno beneficiato di diverse pompe nei social media nonostante non avessero fondamentali significativi.

Tuttavia, Dogecoin e Shiba Inu sono cresciuti così tanto da conquistare un posto nella Top 10 delle criptovalute con la maggiore capitalizzazione di mercato. A partire da ora, Dogecoin è al decimo posto e Shiba Inu al numero 12.

E considerando che la componente principale del denaro (il suo valore e la sua accettazione) è puramente soggettiva. Forse è il momento di riconsiderare le opinioni e prendere più seriamente i memecoin.

Comments (No)

Leave a Reply