Home / News Tutte le Criptovalute / Venezuela, Maduro lega il Bolivar al Petro

Venezuela, Maduro lega il Bolivar al Petro

Venezuela, Maduro lega il Bolivar al Petro. Ecco le ultime mosse (al brivido) del Paese americano in ottima monetaria…

Venezuela, Maduro lega il Bolivar al Petro - maduro0

Vi ricordate dell’idea del Venezuela di creare una nuova criptovaluta? Ebbene, il progetto va avanti anche se – osservano gli analisti – c’è il paradosso della volontà del presidente Maduro di trovare la propria unica speranza di stabilità in qualcosa di notoriamente instabile come una criptovaluta.

Secondo quanto emerge da un focus di Bloomberg, il presidente venezuelano Nicolas Maduro ha infatti annunciato l’intenzione di legare una nuova valuta nazionale, il Bolivar, a una criptovaluta del suo governo, il Petro. Si tratta del primo caso al mondo di un governo che lega le sue fortune economiche così strettamente a quelle di una valuta digitale, suggerendo così una possibile via d’uscita per un Paese devastato dall’iperinflazione. Ma è davvero così?

In realtà, l’esperto di iperinflazione e professore di economia Steve Hanke ha dichiarato alla CNBC che il token Petro basato sul blockchain NEM probabilmente non sarà un rimedio magico per i mali del Venezuela. “Questa è un’operazione fumosa, tipica del Venezuela – ci crederò quando la vedrò”, ha detto – “Il problema con il Petro è che è una truffa, non è nemmeno scambiabile”.

Il Petro dovrebbe apparentemente essere sostenuto dal petrolio, anche se pure questo elemento viene fortemente messo in discussione dagli analisti internazionali. “E’ sostanzialmente sostenuto dal nulla”, ha detto Russ Dallen a marzo. “La gente crede che sia sostenuta dal petrolio, ma se leggi il contratto, in realtà non lo è” – ha precisato.

Ad ogni modo, comprare il Petro sarà quasi impossibile. In alcuni Paesi (come gli USA) è infatti stato vietato l’acquisto della valuta digitale. Sembra improbabile che tali divieti verranno rivisti nel breve periodo e… nel lungo.

Insomma, in estrema sintesi quel che ha fatto Maduro è svalutare del 96 per cento il Bolivar venezuelano, e legarlo poi alla criptovaluta Petro. Petro, nel frattempo, è un token presumibilmente sostenuto dal petrolio, ma che fuori dal Venezuela tutti considerano una truffa. Non proprio una strada lineare per uscire dai guai…

Rate this post
Compra bitcoin con mastercard

About Roberto Rais

Grande appassionato di criptovalute, scrittore ormai da tempo per cripto-valuta.net

Guarda anche

Adesso l'XRP di Ripple può essere utilizzato in oltre 3,3 milioni di negozi online - ripple xrp online store 310x165

Adesso l’XRP di Ripple può essere utilizzato in oltre 3,3 milioni di negozi online

Gli utenti adesso possono scaricare il plugin su GitHub e seguire le istruzioni fornite per …

Newsletter : tieniti aggiornato!

Ricevi in anteprima gli ultimi aggiornamenti

Noi rispettiamo la tua privacy
RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook