Per fare trading online non è necessario possedere una scrivania e un computer fisso. Grazie agli ultimi ritrovati tecnologici, oggi è possibile fare trading anche con le applicazioni per i dispositivi mobili, come smartphone e tablet.

Certamente, per la salute degli occhi, è sempre meglio avere davanti uno schermo più grande, soprattutto se bisogna monitorare i mercati alla ricerca di opportunità redditizie, ma ora che anche smartphone e tablet sono cresciuti di dimensioni, questo divario non è più così netto.

Trading cos'è e come farlo tramite app
Le app migliori per fare trading online e come sceglierle - Mobile Trading 512 1

Fare trading significa nella sua eccezione più semplice, acquistare un bene a un prezzo basso e poi rivenderlo ad un prezzo più alto per ricavarne un profitto. Per fare trading, oggi non è più necessario possedere un PC fisso o portatile, perché i broker migliori offrono trading apps più che sufficienti per negoziare tramite cellulari e tablet.

Le app trading inoltre, consentono agli utenti di accedere alle piattaforme tramite mobile, in modo più comodo e conveniente rispetto a un PC desktop. Innanzitutto perché tramite queste app per mobile le piattaforme sono sempre a portata di mano; e poi perché l’app è perfetta per essere eseguita sullo schermo più piccolo di un cellulare o un tablet.

Per questo motivo, se il tuo broker preferito ti offre la possibilità di scaricare un’app trading sul tuo dispositivo, fallo senza esitazioni perché puoi star certo che si tratta di una soluzione migliore rispetto a quella di accedere alla piattaforma tramite web browser mobile.

Le app di trading migliori per smartphone e tablet

Sono moltissimi i broker che oggi scommettono sul trading da dispositivi mobili offrendo ai loro operatori trading apps all’avanguardia. Essi affiancano dunque avanzate piattaforme di trading per desktop a app trading da scaricare direttamente su smartphone e tablet, sia iOS che Android.

Sono principalmente un paio le app trading che abbiamo deciso di mettere sotto la lente di ingrandimento per numero di recensioni positive ricevute e il numero di download. Nelle sezioni che seguono, andremo ad esaminare queste app nel dettaglio, intanto vi diciamo che si tratta di:Le app migliori per fare trading online e come sceglierle - stock trading apps trader online 512

  • eToro
  • Libertex

Come creare un account con eToro

eToro offre a tutti i suoi clienti una delle migliori trading apps del settore. L’app trading di questo broker offre a tutti la possibilità di fare mirror trading con funzionalità social, bitcoin trading e day trading.Le app migliori per fare trading online e come sceglierle - eToro Logo new 1024x675

In questo modo potrete fare anche trading automatico seguendo i trader professionisti della piattaforma, un modo utile per i principianti che possono imparare a come fare trading senza rischiare troppo e senza un corso trading.

Un vantaggio offerto da eToro, è quello di poter testare la sua piattaforma con un conto demo, che non necessita di alcun deposito. La sua app è ottimizzata sia per dispositivi iOS che Android e si può scaricare dalla pagina ufficiale o dai rispettivi store.

Tutto questo non sorprende, poiché eToro può essere considerato un colosso di questo settore e il suo sito offre anche una enorme trading library per imparare le basi.

Per scaricare l’app:

  • Eseguite l’accesso al sito ufficiale da web browser o cercate eToro sul vostro storeLe app migliori per fare trading online e come sceglierle - etoro app 989x1024
  • Scaricate e installate l’app trading sul vostro dispositivo mobileLe app migliori per fare trading online e come sceglierle - etoro login
  • Se non siete iscritti, scegliere un conto con soldi veri o modalità demo e procedete con la registrazioneLe app migliori per fare trading online e come sceglierle - etoro borsa 3
  • Ora non vi resta che fare pratica in demo o lanciarvi subito sui mercati reali con soldi veriLe app migliori per fare trading online e come sceglierle - etoro borsa 2

Scaricare l’app trading di eToro è molto semplice. Potete accedere direttamente al suo app ufficiale.

Come creare un account con LibertexLe app migliori per fare trading online e come sceglierle - Libertex logo

Libertex è un’altra trading apps che offre un servizio eccellente. La sua piattaforma di cfd trading è una delle più popolari del mondo, ed è stata scaricata da milioni di utenti dai rispettivi store, che le hanno dato anche spesso e volentieri un’ottima valutazione.

  • Per trovare l’app trading di Libertex, basta accedere all’Apple Store o al Google Store e digitare nella barra degli indirizzi Plus500. Per installarla, non dovrete fare altro che cliccare sul pulsante Installa.Le app migliori per fare trading online e come sceglierle - libertex0 1024x646
  • Dopo aver lanciato la piattaforma sul vostro dispositivo mobile, non dovrete fare altro che accedere e vedrete nel vostro saldo la cifra virtuale che vi è stata accreditata.Le app migliori per fare trading online e come sceglierle - libertex2
  • A questo punto potrete fare pratica con il forex trading, trading criptovalute e commodity trading con un’app bella, veloce e facile da utilizzare.Le app migliori per fare trading online e come sceglierle - libertex1

Ovviamente l’app trading di Libertex0 è completamente controllabile tramite touch screen e per aprire le posizioni, chiuderle e modificarle, vi basterà toccare la relativa icona. Ottima la visualizzazione di grafici, strumenti, ecc.

Quali vantaggi offre un’app trading rispetto a una per browser mobile?

Le app migliori per fare trading online e come sceglierle - Mobile Trading 512 2

Oltre ad offrire meno vincoli, le trading apps offerte dai migliori broker del mondo consentono ai trader anche di negoziare ogni volta che lo desiderano o ne avvertono il bisogno, basta avere con se il proprio smartphone o tablet.

Utilizzando un’applicazione, è possibile avere a propria disposizione tutte le funzionalità presenti anche nella controparte desktop per computer fissi e inoltre, si può tradare con una piattaforma facile e veloce, senza invidiare nulla ai software per PC.

Le trading apps, inoltre, consentono di restare sempre aggiornati sulle ultime novità di mercato, offrendo notizie quotidiane sull’andamento dei mercati principali o quelli preferiti dall’utente.

Oltre a migliorare la navigabilità delle app trading, gli sviluppatori di queste applicazioni si impegnano a sviluppare app sempre più affidabili e sicure. Inoltre, tutte o quasi sono disponibili per un “test su strada”, ovvero con modalità demo per provarle prima di iscriversi.

Come Scegliere l'app di Trading Migliore

In realtà non esiste un percorso prestabilito per scegliere le trading apps migliori, che poi non sono altro che quelle più adatte alle proprie esigenze, ma di certo potete seguire i nostri consigli.

Le app migliori per fare trading online e come sceglierle - etoro mobile app
  • Innanzitutto, se desiderate iniziare a fare general trading, affidatevi ad app di broker regolamentati, legali e riconosciuti a livello internazionale. Nello specifico, verificate se i broker scelti possiedono certificati come quelli CONSOB per l’Italia o una licenza CySEC valida in tutta Europa.
  • Se sul sito del broker che state prendendo in considerazione, manca ogni totale riferimento a questi organi di controllo, allora questa è già una buona indicazione per cambiare strada.
  • Così come tanti altri mercati, anche nel trading online non mancano i truffatori, che tramite applicazioni mobile fasulle, promettono di farvi acquistare una casa al mare o un’auto di lusso dalla sera alla mattina. La verità è che fare trading non significa diventare così ricchi in poco tempo e chi vi dice il contrario, vuole solo truffarvi.

Dal momento che il trading online si è sviluppato in modo così ampio, sono state lanciate su Internet numerose piattaforme il cui unico scopo era frodare le persone più ingenue e risparmiare denaro. Una delle migliori piattaforme oggi è etoro. È regolato da CySec, FCA e ha oltre 6 milioni di utenti in tutto il mondo.

Dovete sapere che per guadagnare col trading è necessario sudare, studiare e fare tanta esperienza. Nessun trader è perfetto, tutti commettono errori, anche i più bravi, ma coloro che hanno successo non sono quelli che chiudono tutte le posizioni con un segno più (impossibile), ma quelli che chiudono più posizioni positive che negative.

Quali tecniche utilizzare per investire in trading apps

Nel trading è impossibile eliminare del tutto il rischio. Le app trading migliori che abbiamo descritto qui di seguito, specificano questo aspetto in modo piuttosto chiaro. Fare trading significa rischiare di perdere il proprio capitale, anche per intero.

Anche se si utilizzano le app dei migliori broker online, questo non significa che non potete perdere il vostro capitale al 100%. Per questo motivo, vi suggeriamo di utilizzare qualche utile tecnica di trading per esperti, che vi aiuterà a gestire meglio i vostri soldi.

Il Money Management

Questa tecnica di trading consiste nel suddividere il proprio capitale su tanti piccoli trade, piuttosto che su una o due posizioni. Con il Money Management, su ogni singola posizione non si mette più del 5% del proprio capitale. In questo modo si diminuisce molto il rischio, ma non lo si elimina mai!

Da quanto detto fino a questo momento, è chiaro che il principio cardine per scegliere la migliore app trading sia quello della legalità. Poi ognuno è libero di fare affidamento sul broker che più preferisce, in base alle proprie preferenze. Alcuni scelgono eToro, ad esempio, per le funzionalità di social trading offerte, altri Plus500 per altri motivi, ed altri trader scelgono altre app legali per varie ragioni personali.

In definitiva…

Il nostro consiglio è, in definitiva, quello di scegliere trading apps che si adattino perfettamente alle vostre esigenze, ma che siano soprattutto offerte da broker legali come quelli propositi in questo articolo. Non solo eToro e Plus500 sono affidabili, ce ne sono molti altri, ma sicuramente sono due dei migliori per i principianti, poiché offrono app trading sicure, facili da usare e per tutti i dispositivi mobili.