Home / News Tutte le Criptovalute / Bahamas, la banca centrale valuta una propria criptovaluta

Bahamas, la banca centrale valuta una propria criptovaluta

Bahamas, la banca centrale valuta una propria criptovaluta. La blockchain potrebbe avere un grande futuro nel comparto.

Bahamas, la banca centrale valuta una propria criptovaluta - bahamas2

Tra tutti i Paesi che partecipano al business delle criptovalute, le Bahamas sono l’ultimo. Ma, evidentemente, hanno tutta la voglia e l’interesse a recuperare il tempo perduto, considerato che il governo sta aprendo a una propria valuta digitale.

In una recente conferenza stampa tenuta dal locale ministro delle Finanze è infatti stato precisato come per le Bahamas sia importante essere completamente digitalizzate e che la blockchain ha un grande futuro all’interno del Paese. È stato anche annunciata l’opportunità di valutare una propria moneta digitale, che possa rendere più facile per le persone le operazioni di uso e di scambio.

Insomma, all’interno del lungo processo di digitalizzazione del Paese, sembra che la blockchain sarà in grado di giocare un ruolo da protagonista. La digitalizzazione sta già contribuendo a migliorare le condizioni economiche del Paese, e il suo impatto dovrebbe essere positivo in un lungo elenco di settori, attirando altresì le aziende straniere che desiderano investire in un business che può essere molto vantaggioso.

Si tratta, in evidenza, del primo passo in un percorso in cui le Bahamas stanno cercando di avanzare ulteriormente, introducendo la blockchain in vari campi come i passaporti, le assicurazioni, il trasporto e tanto altro ancora.

Rate this post
Compra bitcoin con mastercard

About Roberto Rais

Grande appassionato di criptovalute, scrittore ormai da tempo per cripto-valuta.net

Guarda anche

Adesso l'XRP di Ripple può essere utilizzato in oltre 3,3 milioni di negozi online - ripple xrp online store 310x165

Adesso l’XRP di Ripple può essere utilizzato in oltre 3,3 milioni di negozi online

Gli utenti adesso possono scaricare il plugin su GitHub e seguire le istruzioni fornite per …

Newsletter : tieniti aggiornato!

Ricevi in anteprima gli ultimi aggiornamenti

Noi rispettiamo la tua privacy
RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook