Bitcoin sale sopra i 56 mila dollari ed Ether segue a ruota

Bitcoin sale sopra i 56 mila dollari ed Ether segue a ruota - Bitcoin and eth 1024x576Bitcoin ha superato per un breve periodo di tempo il livello di resistenza chiave di 56.000$, mentre Ether sta lentamente recuperando terreno. Alcuni attribuiscono l’incredibile aumento del prezzo del Bitcoin, all’enorme richiesta da parte degli acquirenti che cercano di proteggersi dall’inflazione.

“Attraverso l’insaziabile pressione di acquisto da parte di emittenti di fondi negoziati in borsa (ETF), fondi chiusi e grandi società pubbliche che aggiungono bitcoin alle loro posizioni, la richiesta supera di gran lunga l’offerta”, ha affermato John Willock, amministratore delegato di Blocktane.

Bitcoin fa parlare sempre più di se

Il primo ETF bitcoin negoziato pubblicamente in Nord America, gestito da Purpose Investments con sede in Canada, ha visto un volume di scambi del valore di 165 milioni di dollari nel suo primo giorno di negoziazione, ben al di sopra di un tipico Day One per un ETF canadese.

Tuttavia, ci sono ancora diverse barriere psicologiche da rompere per il bitcoin, anche se ha superato un traguardo chiave di 1 trilione di dollari di capitalizzazione di mercato.

Mentre la capitalizzazione di mercato a 10 cifre fa potenzialmente trasformare il bitcoin da “un meme magico di denaro su Internet” in un asset di investimento ampiamente riconosciuto, pone anche alcune sfide psicologiche ad alcuni acquirenti, che potrebbero vendere alcuni bitcoin per profitto.

Nel mercato dei derivati, il prezzo del bitcoin potrebbe essere testato a circa 56.000$, secondo Andrew Tu, dirigente della società di trading quantitativo Efficient Frontier. “Sulla base delle opzioni di interesse aperto, sembra che 56.000$ sia la prossima grande resistenza”, ha detto Tu.

Alcuni stanno facendo un ulteriore passo avanti. Michael Burry, investitore di “The Big Short” e fondatore di Scion Asset Management, ha dichiarato in un tweet (ora cancellato): “In una crisi inflazionistica, i governi si muoveranno per schiacciare i concorrenti nell’arena valutaria”, aggiungendo “$BTC #gold” alla fine del tweet.

Ether vicino ai 2000 dollari, DeFi guida il BNB di Binance

Ether (quotazione ETH), la seconda più grande criptovaluta per capitalizzazione, è cresciuta arrivando a circa 2 mila dollari. Il nuovo massimo storico di Ether potrebbe essere visto come il risultato dell’impennata del bitcoin, anche se sono fattori come l’interesse istituzionale e la rapida crescita della finanza decentralizzata (DeFi) hanno aumentato il suo prezzo.

Ma gran parte delle chiacchiere nel mercato degli altcoin sono incentrate su BNB, il token nativo di Binance, l’exchange di criptovaluta numero 1 al mondo per volume di scambi. BNB ha registrato un rendimento di sette volte superiore su base giornaliera e la sua capitalizzazione di mercato ha superato quella dello stablecoin tether (USDT) per prendere il terzo posto dietro bitcoin ed ether.

L’esplosione di BNB è probabilmente il risultato di una crescita straordinaria di PancakeSwap, un progetto DeFi basato sulla Binance Smart Chain di Binance. I volumi di scambio sul clone di Uniswap basato su Ethereum sono cresciuti di oltre il 1.000% da inizio anno e il suo token CAKE è aumentato di oltre il 2.000% ad oggi.

Comments (No)

Leave a Reply