Home / Wallet per criptovaluta : quale scegliere / HTC svela uno smartphone per la blockchain

HTC svela uno smartphone per la blockchain

HTC svela uno smartphone per la blockchain. Ecco in cosa consiste il nuovo prodotto della compagnia taiwanese.

HTC svela uno smartphone per la blockchain - exodus 1024x577

HTC, uno dei più noti produttori asiatici di dispositivi mobili, ha dichiarato di aver sviluppato il proprio wallet di criptovalute, Zion, da integrare nel suo smartphone Exodus 1, dotato di un’enclave sicura – un’area appartata sul chip del telefono tenuto separato dal sistema operativo Android (OS) su cui gira – che utilizza la tecnologia realizzata da SoftBank per mantenere al sicuro la criptovaluta dei clienti.

“Immaginate come una sorta di micro OS che funziona in parallelo con Android” – ha detto Phil Chen, il direttore generale di HTC, alla CNBC, per telefono. Chen ha detto che il vantaggio di mantenere quest’area del telefono separata da Android è che il sistema operativo di Google è “fondamentalmente insicuro con un sistema centralizzato”, e quindi la memorizzazione della criptovaluta usando Android renderebbe i fondi di un utente più vulnerabile ad un attacco hacker.

Il top manager ha detto anche che l’importanza di integrare la tecnologia blockchain nel telefono è che questa scelta può rafforzare la sicurezza e la privacy degli asset di un utente, e che in futuro aiuterà a proteggere anche tutti i dati e l’identità. La blockchain può dunque essere immaginata come un registro digitale a prova di manomissione, che registra le transazioni in criptovaluta e altri dati attraverso una rete distribuita, senza che un’autorità centrale ne abbia la supervisione.

“Le aziende dominanti nel nostro mondo di oggi sono Google e Facebook, e in Cina, Baidu, Alibaba e Tencent, perché fondamentalmente possiedono tutti i nostri dati”, ha detto Chen. “E il motivo per cui si fa un telefono con blockchain è inizialmente solo per possedere le proprie chiavi. Tutto inizia lì. Quando si inizia a possedere le proprie chiavi, allora si può iniziare a possedere la propria identità digitale, e poi si può iniziare a possedere i dati”.

Il nuovo telefono di HTC eseguirà applicazioni decentralizzate, programmi digitali che operano sulla blockchain. È inoltre dotato di una funzione “Social Key Recovery“, che consente all’utente di riacquistare l’accesso ai propri fondi in caso di perdita della chiave privata tramite un numero selezionato di contatti di fiducia.

Oltre alle sue caratteristiche di blockchain, l’Exodus 1 include anche una doppia telecamera principale da 16 megapixel e una doppia telecamera anteriore da 8MP con video 4K, un display da sei pollici con risoluzione quad-HD+, un processore Qualcomm Snapdragon 845, 6 gigabyte di RAM e 128GB di memoria.

HTC svela uno smartphone per la blockchain
Rate this post
Compra bitcoin con mastercard

About Roberto Rais

Guarda anche

I nuovi smartphone Samsung sono blockchain-oriented - galaxy 10 blockchain 310x165

I nuovi smartphone Samsung sono blockchain-oriented

I nuovi smartphone Samsung sono blockchain-oriented. Sbarcano i primi wallet sui device sudcoreani. Tra poche …

Newsletter : tieniti aggiornato!

Ricevi in anteprima gli ultimi aggiornamenti

Noi rispettiamo la tua privacy
RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook