La Banca d’Israele raccoglie consensi ma è ancora scettica sullo shekel digitale

La Banca d'Israele raccoglie consensi ma è ancora scettica sullo shekel digitale - bank of israel4Mentre le economie globali hanno mostrato un interesse crescente nei CBDC nell’ultimo anno, la Banca centrale d’Israele ha anche ricevuto un sostegno positivo dai cittadini sullo stesso. Tuttavia, la posizione dell’istituzione finanziaria sull’emissione di un CBDC non è ancora chiara.

CBDC per il salvataggio?

Lunedì, la Banca Centrale d’Israele ha detto di aver raccolto il sostegno pubblico per i suoi piani di emettere uno shekel digitale, eventualmente. Hanno rivelato che i cittadini credono che il lancio di una valuta digitale della banca centrale (CBDC) aiuterebbe l’economia sostenendo l’innovazione nel sistema dei pagamenti, riducendo la quantità di denaro contante, e sostenendo il settore fintech.

La Banca aveva aumentato i suoi sforzi di ricerca e di preparazione per la possibile emissione di uno shekel digitale nel novembre dello scorso anno. Ha intensificato la ricerca per creare un sistema di pagamenti più efficiente dopo aver considerato per la prima volta l’emissione di una valuta digitale della banca centrale alla fine del 2017.

Inoltre, a marzo, le istituzioni finanziarie hanno detto che è improbabile che uno shekel digitale eroda significativamente i risultati commerciali del sistema bancario. La Banca ha infine invitato il pubblico a soppesare i pro e i contro del lancio di un CBDC.

Il 10 maggio, la Banca d’Israele ha detto di aver ricevuto 33 risposte da vari settori, la metà dall’estero, mentre circa 17 risposte provenivano dal settore fintech.

La Banca d’Israele rimane scettica

I cittadini di Israele credono che un CBDC potrebbe aiutare l’economia a crescere sostenendo l’innovazione nel sistema dei pagamenti e riducendo la quantità di contanti.

Tuttavia, la Banca d’Israele rimane ancora incerta. Come da recenti rapporti, la Banca Centrale ha detto:

“La Banca d’Israele non ha ancora preso una decisione finale sull’emissione di uno shekel digitale”.

Hanno inoltre aggiunto:

“Ma tutte le risposte alla consultazione pubblica indicano il supporto per continuare la ricerca riguardo alle varie implicazioni sul mercato dei pagamenti, la stabilità finanziaria e monetaria, le questioni legali e tecnologiche, e altro.”

Secondo quanto riferito, uno shekel digitale verrebbe a zero o a bassi costi per gli imprenditori e i consumatori e sarebbe facile da usare per tutti, compresi gli anziani.

Comments (No)

Leave a Reply