La società di prestito cripto Cred si unisce al programma Fast Track di Visa

La società di prestito cripto Cred si unisce al programma Fast Track di Visa - 19146c1abe1c6b721f019d2f11d47c5aSecondo un recente annuncio, la società di prestito e staking di criptovaluta con sede a San Francisco ha aderito al programma Visa Fast Track, che le consentirebbe di accedere alle risorse e alla rete di Visa per espandere i suoi servizi di prestito e prestito.

In particolare, la nuova iniziativa consentirà agli utenti di Cred di inviare i pagamenti degli interessi direttamente ai conti bancari dei clienti tramite la rete di Visa. Inoltre, consentirebbe un’emissione più semplice per le carte Crypto Line of Credit (C-LOC) che consentono agli utenti di acquisire risorse digitali utilizzando i prodotti di pagamento Visa.

Dan Schatt, CEO e co-fondatore di Cred, ha espresso il suo entusiasmo per l’adesione al programma Visa ed ha osservato che l’aggiunta della piattaforma al programma Fast Track di Visa consentirebbe a Cred di sfruttare maggiormente la portata del mercato, le capacità e la sicurezza offerte da Visa.

Colmare il divario tra DeFi e CeFi

Schatt ha inoltre spiegato che la società di prestito di criptovalute Cred sta anche cercando di colmare il divario tra lo spazio DeFi della finanza decentralizzata in rapida crescita e il sistema finanziario centralizzato (CeFi) per consentire agli utenti di godere dei vantaggi di entrambi gli spazi.

In particolare, il servizio di prestito di criptovalute ha recentemente assistito ad una crescita consistente grazie al lancio della piattaforma di prestito basata su Ethereum Compound. Al momento della stampa, il total blocked value nei protocolli di prestito costituisce oltre il 40% del total blocked value della DeFi.

Il Senior Director e Head of Crypto di Visa Cuy Sheffield ha affermato che Visa, dal canto suo, era entusiasta della nuova partnership. Ha inoltre osservato che il suo programma Fintech Fast Track aiuterebbe Cred a utilizzare le soluzioni di Visa per migliorare il processo di pagamento degli interessi e creare nuovi prodotti di credito cripto.

Cred per abilitare lo staking in-app

Tra le notizie correlate, la società di prestito e staking di criptovaluta con sede a San Francisco ha annunciato che in collaborazione con la piattaforma cripto Klever consentirà agli utenti di fare staking con valute digitali e comprare Bitcoin all’interno del portafoglio.

Secondo la piattaforma, gli utenti potranno usare Bitcoin (BTC), Ether (ETH), Tron (TRX) e altre valute digitali nei programmi di staking di Cred dall’interno del portafoglio. La piattaforma ha affermato che la nuova funzionalità consentirà agli utenti di Klever di scegliere uno qualsiasi dei programmi di staking elencati su Cred in cambio di premi mensili.

Una volta che lo staking in-app sarà attivo, gli utenti potranno puntare Bitcoin, Ether e Tron senza dover mantenere alcuna soglia minima. Schatt ha osservato che entrambe le aziende stavano facendo del loro meglio per pubblicizzare il progetto.

Egli ha notato che entrambe le società stanno lavorando con un modello di condivisione delle entrate, il che significa invariabilmente che Klever manterrebbe una commissione per facilitare il processo di staking per i suoi utenti con un account Cred.

Comments (No)

Leave a Reply

ArabicDutchEnglishFilipinoFrenchGermanItalianPolishPortugueseRussianSpanish