Le entrate di MoneyGram vanno a gonfie vele, grazie a Ripple e XRP

Le entrate di MoneyGram vanno a gonfie vele, grazie a Ripple e XRP

Le entrate di MoneyGram vanno a gonfie vele, grazie a Ripple e XRP - Moneygram 1 1024x539Moneygram, – la seconda società di trasferimento di denaro più grande al mondo (dopo Western Union) – ha consegnato la sua relazione annuale alla Securities and Exchange Commission degli Stati Uniti, dichiarando un profitto di 11,3 milioni di dollari dopo la sua alleanza con Ripple, che ha permesso di implementare la soluzione ODL.

Riduzione di costi e tempi per Moneygram 

Moneygram ha spiegato che l’uso degli strumenti di Ripple, tra cui la sua ODL, ha ridotto significativamente i costi e i tempi di consegna per i trasferimenti transfrontalieri, così come XRP – che consente il cambio di dollari USA – ha ridotto i costi e le esigenze di capitale, ha generato profitti ed ha permesso flussi di cassa aggiuntivi.

Il team di Ripple ha inoltre implementato nel sistema Moneygram alcune delle sue proposte per ridurre costi, commissioni, misure di conformità e prevenzione delle frodi, lavorando con appaltatori e consulenti indipendenti.

Il 25 novembre, Ripple ha investito 50 milioni di dollari in MoneyGram, finora il suo più grande investimento in una società, in cambio di azioni. Questo accordo di partnership ha canferito loro una partecipazione del 10% sulla quotazione, ma senza un seggio nel consiglio di amministrazione.

Leader nel mercato dei pagamenti transfrontalieri

Ripple si sta facendo strada nel mercato asiatico grazie a una partnership con Deemoney, una società specializzata in trasferimenti di denaro transfrontalieri digitali, che elaborerà i pagamenti effettuati da Corea del Sud, Indonesia, Singapore, Israele, Medio Oriente e Golfo tra altri.

Tutto ciò implementando miglioramenti tecnologici e finanziari che rendano il sistema più funzionale al momento dell’elaborazione dei pagamenti.

La National Bank of Fujairah PJSC (NBF), che ha 18 filiali negli Emirati Arabi Uniti (EAU), ha annunciato che intende utilizzare la piattaforma di RippleNet per offrire ai suoi clienti un modo più economico e trasparente per inviare fondi in India, riducendo i tempi della transazione e rendendo i pagamenti più tracciabili, grazie a questa soluzione basata sulla blockchain.

Le banche stanno cambiando idea sulle criptovalute

La volatilità che hanno sperimentato le criptovalute a causa della pandemia di Covid-19, sta cambiando l’opinione che molte banche centrali avevano su di esse, evidenziando il numero di usi potenziali che possono fornire per la ripresa economica globale.

Vince Cook, CEO della National Bank of Fujairah, ha detto ai media come dovrebbero agire le banche in questi tempi difficili. “In un ambiente in rapido movimento, le banche devono agire con agilità e cercare costantemente modi nuovi ed evoluti per servire i propri clienti.

La chiave per un futuro migliore

La digitalizzazione rimane un catalizzatore chiave per il cambiamento e, come banca che mette al primo posto la soddisfazione dei propri clienti, comprendiamo l’importanza di sfruttare la tecnologia blockchain per offrire ai nostri clienti esperienze senza intoppi e senza attriti”.

L’uso della tecnologia di Ripple ha dimostrato di avere successo, non solo nei servizi di trasferimento di denaro come Moneygram ma anche nelle stesse banche. La sua piattaforma viene utilizzata da Santander per sviluppare un corridoio di pagamento in America Latina che si è dimostrato anche molto efficiente e compatibile con le aspettative della banca.

Forse le banche e le società cripto possono collaborare, dopo tutto…

Comments (No)

Leave a Reply

DutchEnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish