Libra assume un altro ex funzionario FinCEN come consigliere generale

Libra assume un altro ex funzionario FinCEN come consigliere generale

Libra assume un altro ex funzionario FinCEN come consigliere generale - libraL’associazione con sede in Svizzera che gestisce il progetto Libra guidato da Facebook ha aggiunto un ex funzionario del governo degli Stati Uniti come suo consigliere generale.

Un nuovo membro per il settore legale della Libra Association

Annunciato questa settimana dalla Libra Association, Robert Werner si unisce al progetto con “una vasta gamma di esperienza in materia di conformità normativa, conformità ai reati finanziari e applicazione della legge” dai suoi precedenti ruoli come direttore del Financial Crimes Enforcement Network (FinCEN) e direttore dell’Office of Foreign Assets Control (OFAC).

Werner ha anche ricoperto il ruolo di consulente senior per il Sottosegretario al Tesoro, al Terrorismo e all’Intelligence finanziaria ed è stato assistente di consigliere generale nella divisione Enforcement and Intelligence presso l’Ufficio del Consiglio Generale.

La nuova aggiunta all’associazione segna la seconda assunzione da parte di Libra di un ex funzionario della FinCEN dopo che Stuart Levey è stato assunto come primo amministratore delegato all’inizio di maggio.

Levey – che sta lasciando HBSC per il nuovo ruolo – dovrebbe unirsi “entro la fine dell’estate” per supervisionare gli sforzi di Libra per “combinare l’innovazione tecnologica con un solido quadro di conformità e regolamentazione”.

Una mossa per avvicinarsi “alla fase operativa del progetto”

L’azienda punta quindi al nuovo membro per rafforzarsi nel percorso che sta strutturando per ottenere le autorizzazioni ed inserirsi nel processo di regolamentazione internazionale. Non è un caso che la sua nomina arrivi a distanza di poche settimane dalla richiesta di licenza alla FINMA, l’autorità svizzera per la regolamentazione dei mercati finanziari.

A metà aprile, infatti, la Libra Association ha dato il via al processo di richiesta di una licenza per un sistema di pagamento con la FINMA – una mossa che ha dichiarato essere “una pietra miliare importante mentre l’Associazione si sposta verso una fase più operativa del progetto”.

Le ultime mosse della Libra Association sono strategicamente volte a porre riparo ai problemi che non sono mancati fino ad oggi. Dopo l’ondata di fallimenti nei precedenti tentativi per regolamentare l’originale progetto di una stablecoin ancorata ad un paniere di valute, il piano alleggerito ufficialmente ad aprile ed ora svilupperà un certo numero di stablecoin ognuna rappresentante una diversa valuta fiat.

“Trasformare il panorama dei pagamenti globali”

Prima di entrare in Libra, Werner era anche fondatore e CEO di GRH Consulting e aveva ricoperto posizioni di rilievo in società finanziarie tra cui HSBC, Goldman Sachs e Merrill Lynch. “Sono grato per l’opportunità di poter essere parte della Libra Association mentre lavoriamo per trasformare il panorama dei pagamenti globali per dare potere a miliardi di persone”, ha dichiarato Werner nell’annuncio.

“Ho dedicato la mia carriera alla lotta contro la criminalità finanziaria e aiutando le organizzazioni complesse a raggiungere conformità normativa, sia nel governo che nel settore privato. Non vedo l’ora di contribuire in modo significativo a un progetto così incisivo”.

Nell’attesa di poter scambiare Libra, avete già dato un’occhiata a Bitcoin System? Questo software consente di fare trading automatico di tutte le maggiori criptovalute del settore. Fateci sapere nei commenti cosa ne pensate.

Comments (No)

Leave a Reply

DutchEnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish