Meta inizia a testare gli NFT su Instagram, e si prepara a lanciarli anche su Facebook

Meta inizia a testare gli NFT su Instagram, e si prepara a lanciarli anche su Facebook - NFTs Are Coming To InstagramL’esplosione dei token non fungibili (NFT) l’anno scorso ha travolto non solo le organizzazioni di nicchia crypto, ma anche ogni grande azienda mainstream, piattaforma e marchio.

Meta porta gli NFT

Dopo aver rivelato l’inizio dell’esplorazione degli NFT per le sue piattaforme di social media, Meta ha finalmente annunciato oggi che la funzione è ora in fase di test e sarà presto distribuita a Instagram e Facebook.

Come riportato da FXEmpire, Meta ha adocchiato questo spazio da dicembre dello scorso anno, quando il CEO di Instagram ha dichiarato che la piattaforma intende rendere gli NFT accessibili ad un pubblico più ampio.

E oggi, lo stesso CEO di Meta, Mark Zuckerberg, ha dichiarato che stanno attivamente testando lo stesso. Zuckerberg, su Facebook, ha commentato:

“Stiamo iniziando a costruire per gli NFT non solo nel nostro lavoro Metaverse e Reality Labs, ma anche in tutta la nostra famiglia di app. Stiamo iniziando a testare i collezionabili digitali su Instagram in modo che i creatori e i collezionisti possano mostrare i loro NFT”.

Ha anche dichiarato che l’azienda porterà presto la stessa funzionalità anche su Facebook, oltre a integrare la realtà aumentata con gli NFT per consentire agli utenti di proiettarli in spazi fisici 3D nelle loro storie di Instagram.

Twitter guida la corsa

All’inizio di gennaio di quest’anno, Twitter ha abilitato la possibilità di visualizzare i propri NFT basati su Ethereum (quotazione ETH) come immagine del profilo con una cornice distinta.

Mentre Meta ha intenzione di fare questo gratuitamente, Twitter lo ha reso disponibile ai suoi utenti per una tassa di 3 dollari, che è stata criticata da molte persone, tra cui l’attuale proprietario Elon Musk.

Chiamandolo uno spreco di risorse ingegneristiche, il CEO di Tesla è arrivato persino a fare un collage di BAYC NFT come sua immagine del profilo Twitter di recente, per mostrare che la funzione non fa molto per i proprietari di NFT.

In linea con lo stesso, Musk ha twittato:

Non so… sembra un po’ fungibile

Dopo il gigante dei social media, anche altre piattaforme come Reddit e OnlyFans hanno annunciato la loro intenzione di abilitare una funzionalità simile.

Comments (No)

Leave a Reply