Netflix sta spingendo per un’enorme espansione internazionale dopo i successi di “Sex Education” e “The Crown”

Netflix sta spingendo per un'enorme espansione internazionale dopo i successi di "Sex Education" e "The Crown" - Netflix 1024x650Il Regno Unito è stato sede di numerosi successi nello streaming di alto profilo di Netflix, negli ultimi anni. Per questo motivo, Netflix sta programmando di triplicare i suoi uffici nel Regno Unito in un investimento a lungo termine.

Netflix investe nel Regno Unito

Il gigante dello streaming si trasferirà nel Copyright Building nel West End di Londra, aumentando la superficie degli uffici della società fino a quasi 10.000 metri quadrati e aggiungendo alla sua già ampia presenza in città un ufficio di circa 2.000 metri quadrati vicino a Oxford Circus.

Il Regno Unito è stato sede di numerosi successi per Netflix (NASDAQ: NFLX) negli ultimi anni, con serie di produzione britannica come “Sex Education” e “The Crown” che hanno conquistato il pubblico a livello globale.

“Come parte del nostro impegno costante per il Regno Unito, siamo entusiasti di espandere le nostre operazioni a Londra attraverso l’affitto di ulteriori spazi per uffici”, ha affermato Netflix.

“Questo ci assicurerà di poter servire meglio i nostri membri e la comunità creativa locale, e di investire in storie come “The Crown”,”Sex Education”, “Rebecca” e “Too Hot To Handle”, realizzate nel Regno Unito e apprezzate dal mondo.”

“The Crown” ha ottenuto il plauso della critica per il suo ritratto della regina Elisabetta II e della famiglia reale, portandosi a casa tre Golden Globe e tre Emmy dal 2017, oltre a raccogliere dozzine di altre nomination e premi.

“Il Regno Unito è un mercato relativamente efficiente in cui Netflix può espandersi perché le preferenze del pubblico in merito ai contenuti sono più simili a quelle del pubblico nordamericano dell’azienda”, ha affermato Daniel Thomas, analista di Third Bridge. “In teoria, la spesa per contenuti originali può essere ammortizzata su una base più ampia di abbonati.”

Netflix non è l’unica a guardare al Regno Unito

L’azienda della Silicon Valley impiega 269 persone nel Regno Unito, dove l’anno scorso ha realizzato oltre 50 produzioni. Questa espansione segna un investimento a lungo termine nell’economia creativa britannica e si prevede che creerà posti di lavoro sia davanti che dietro la telecamera.

Thomas ha osservato che “se Netflix inizia a spendere grandi somme in contenuti originali per il suo pubblico britannico, ciò potrebbe rendere più difficile per le emittenti tradizionali acquisire talenti, sceneggiatori e spazio scenico per la propria programmazione”.

Netflix è l’ultima azienda tecnologica statunitense a fare una grande espansione nel Regno Unito con uffici a Londra. Facebook (azioni Facebook – NASDAQ: FB) e Amazon (azioni Amazon – NASDAQ: AMZN) hanno firmato grandi affari immobiliari in città negli ultimi anni, mentre Google Alphabet e Apple sono destinati a trasferirsi in enormi nuove sedi a Londra il prossimo anno. Le azioni di Netflix sono aumentate del 64% dall’inizio dell’anno.

Anche se la produzione di nuovi programmi e film è stata bloccata dal lockdown, la società di streaming è emersa come una delle storie di successo aziendale dell’era della pandemia di coronavirus. Con milioni di persone costrette in casa dal lockdown, le iscrizioni sono aumentate.

Comments (No)

Leave a Reply

ArabicDutchEnglishFilipinoFrenchGermanItalianPolishPortugueseRussianSpanish